Ultima modifica: 19 Marzo 2021
ICS Galbiate > circolari ata > N. 71 Comunicazione sciopero generale nazionale COBAS e SAESE – 26 MARZO 2021

N. 71 Comunicazione sciopero generale nazionale COBAS e SAESE – 26 MARZO 2021

Informazioni al personale e all’utenza

stemma repubblica

Ministero dell’Istruzione
Istituto Comprensivo Statale di Galbiate (LC)
Via Unità d’Italia 9 – 23851 Galbiate (LC)
Tel. 0341/24.14.242/3  Fax: 0341/54.14.63 – C.F. 83005800137
E-mail: lcic82000e@istruzione.it lcic82000e@pec.istruzione.it
Sito istituzionale: www.icsgalbiate.edu.it  

 

Circolare n. 71                                                                                                                                                                                                                                                                  Galbiate, 19.03.2021

 

 

 

– Agli alunni e alle famiglie dell’I.C. Galbiate

– Al personale docente e ATA dell’I.C. di Galbiate

– Al Dsga

– Sito

 

Oggetto: COBAS Comitati di base della scuola – Indizione sciopero per l’intera giornata del 26 marzo rivolto al personale docente, educativo e ATA delle scuole di ogni ordine e grado in Italia e all’estero.
SAESE – Indizione sciopero per l’intera giornata del 26 marzo rivolto a docenti e ATA a tempo indeterminato, atipico e precario.

 

Azione proclamata da % Rappresentatività a livello nazionale % voti  nella scuola per le  elezioni RSU Tipo di sciopero Durata dello sciopero
COBAS 1,62  – Nazionale  Scuola INTERA GIORNATA
SAESE O.S. non rilevata  – Nazionale  Scuola INTERA GIORNATA

 

Si informano le SS.LL. che le sigle sindacali COBAS e SAESE hanno proclamato, per l’intera giornata del 26 marzo 2021, lo sciopero rivolto al personale in oggetto. Le motivazioni alla base dello sciopero sono le seguenti:

Il sindacato COBAS chiede “di impiegare una parte significativa del le somme del Recovery Plan per: 1) ridurre a 20 il numero massimo di alunni per classe e a 15 in ore senza di alunni diversamente abili; 2) garantire la continuità didattica e la sicurezza, assumendo con concorsi per soli titoli i docenti con tre anni scolastici di servizio e gli ATA con 24 mesi; 3) massicci interventi nell’edilizia scolastica per avere spazio idonei ad un a scuola in presenza e in sicurezza”  inoltre “a) la cancellazione dei progetti di Autonomia regionale differenziata; b) il mantenimento dell’apertura in presenza almeno al 50% nelle Superiori e totale negli altri ordini di scuola, a meno di lockdown generalizzati ed estesi a tutte le attività; c) il ritiro dell’accordo sull’ulteriore riduzione del diritto di sciopero.”

Il sindacato SAESE chiede “Disposizioni per la conoscenza e la promozione della dieta dei gruppi sanguigni nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. L’importanza e il significato dell’istituzione dell’educazione alimentare nella scuola, è facilmente intuibile: garantire un corretto percorso formativo alimentare, anche attraverso il contributo di una figura esperta di nutrizione o scienza dell’alimentazione, capace di guidare gli studenti a dare loro le nozioni principali per avviarli nel percorso di una giusta e corretta igiene ed educazione alimentare, con i conseguenti effetti positivi nelle età successive”.

Le suddette organizzazioni sindacali hanno avuto una percentuale di adesione nazionale agli scioperi indetti per l’A.S. 2019/20 e 2020/21dettagliata come segue:

a.s. data Tipo di sciopero solo con altre sigle sindacali % adesione nazionale % adesione nella scuola
2020-2021 non ci sono precedenti
2019-2020 non ci sono precedenti

Sulla base del Protocollo d’Intesa, firmato con le OO.SS. in data 8 febbraio 2021, saranno garantiti i seguenti servizi considerati prestazioni essenziali:

  • attività riguardanti lo svolgimento degli scrutini finali, degli esami finali nonché degli esami di idoneità;
  • attività riguardanti il pagamento degli stipendi del personale scolastico.

Per quanto riguarda gli altri servizi non è possibile garantirne l’erogazione.

Sulla base dei dati sopra riportati e delle comunicazioni rese dal personale, si informa che non è possibile al momento fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero.

 

La Dirigente Scolastica
Dott.ssa Gloria D’Arpino
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.Lgs. 39/93

                                                                         




Link vai su