Ultima modifica: 22 Febbraio 2021
ICS Galbiate > Circolari > N. 106 Sciopero del 1 marzo 2021

N. 106 Sciopero del 1 marzo 2021

entro il 22 febbraio ore 23:59

stemma repubblica

Ministero dell’Istruzione
Istituto Comprensivo Statale di Galbiate (LC)
Via Unità d’Italia 9 – 23851 Galbiate (LC)
Tel. 0341/24.14.242/3  Fax: 0341/54.14.63 – C.F. 83005800137
E-mail: lcic82000e@istruzione.it lcic82000e@pec.istruzione.it
Sito istituzionale: www.icsgalbiate.edu.it   

 

Circolare n. 106                                                                                              Galbiate, 18.02.2021

 

 

– Al personale docente dell’I.C. di Galbiate

– E p.c. al personale ATA

– Al DSGA

– Sito

 

Oggetto: comparto Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola. Sciopero del 1 marzo 2021 indetto dall’O.S. SISA, rivolto a tutto il personale docente e dirigente, di ruolo e precario, di ogni ordine e grado, in Italia e all’estero, con totale esclusione del personale Ata di ruolo e precario.

 

Si comunica che il SISA (Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente) ha proclamato lo sciopero generale nazionale, rivolto a tutto il personale docente e dirigente, di ruolo e precario, di ogni ordine e grado, in Italia e all’estero, con totale esclusione del personale Ata di ruolo e precario, per l’intera giornata del 1marzo 2021.

Il personale docente dell’Istituto è invitato a comunicare in forma scritta entro il 22 febbraio ore 23:59, la propria intenzione di aderire, non aderire o di non aver maturato ancora la propria decisione al riguardo, utilizzando l’apposito modulo presente in Nuvola, in ottemperanza all’accordo tra l’Aran e le sigle sindacali sottoscritto in data 2 dicembre 2020, nonché al Protocollo di Intesa sottoscritto in data 8 febbraio 2021 e al Regolamento sulle prestazioni indispensabili in caso di sciopero pubblicato in data 18 febbraio 2021.

Si esplicita quanto previsto nel suddetto Accordo, all’art. 4 comma 4:“In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine i dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente comma”.

 

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Gloria D’Arpino
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D. Lgs. 39/93

                                                                 

 




Link vai su