Ultima modifica: 8 Dicembre 2020
ICS Galbiate > Circolari > N. 73 O.M. Valutazione scuola primaria e Linee Guida

N. 73 O.M. Valutazione scuola primaria e Linee Guida

O.M. n. 172 del 04.12.2020

stemma repubblica

Ministero dell’Istruzione
Istituto Comprensivo Statale di Galbiate (LC)
Via Unità d’Italia 9 – 23851 Galbiate (LC)
Tel. 0341/24.14.242/3  Fax: 0341/54.14.63 – C.F. 83005800137
E-mail: lcic82000e@istruzione.it lcic82000e@pec.istruzione.it
Sito istituzionale: www.icsgalbiate.edu.it   

 

Circolare n. 73                                                                                                              Galbiate, 07.12.2020

 

 

– I docenti della scuola primaria dell’I.C.

– E p.c. Alle famiglie degli alunni della scuola primaria dell’I.C.

– Al Dsga

– Sito

 

Oggetto: Comunicazione Ordinanza Ministeriale n. 172 del 4.12.2020 “Valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni delle classi della scuola primaria” e Linee Guida.

 

Si rende noto che è stata firmata l’Ordinanza Ministeriale n. 172 che prevede il giudizio descrittivo al posto dei voti numerici nella valutazione periodica e finale nella scuola primaria, secondo quanto stabilito dal Decreto Scuola approvato a giugno.
La recente normativa ha infatti individuato un impianto valutativo che supera il voto numerico e introduce il giudizio descrittivo per ciascuna delle discipline previste dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo, Educazione Civica compresa.
L’Ordinanza n. 172 “Valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni delle classi della scuola primaria” (Allegato 1), oggetto di apposita informativa sindacale e del parere del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, è correlata alle Linee Guida “La formulazione dei giudizi descrittivi nella valutazione periodica e finale della scuola primaria” (Allegato 2).
Secondo quanto previsto dalle nuove disposizioni, il giudizio descrittivo di ogni alunno sarà riportato nel documento di valutazione e sarà riferito a quattro differenti livelli di apprendimento:

  • Avanzato: l’alunno porta a termine compiti in situazioni note e non note, mobilitando una varietà di risorse sia fornite dal docente, sia reperite altrove, in modo autonomo e con continuità;
  • Intermedio: l’alunno porta a termine compiti in situazioni note in modo autonomo e continuo; risolve compiti in situazioni non note, utilizzando le risorse fornite dal docente o reperite altrove, anche se in modo discontinuo e non del tutto autonomo;
  • Base: l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e utilizzando le risorse fornite dal docente, sia in modo autonomo ma discontinuo, sia in modo non autonomo, ma con continuità;
  • In via di prima acquisizione: l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e unicamente con il supporto del docente e di risorse fornite appositamente.

I livelli di apprendimento saranno riferiti agli esiti raggiunti da ogni alunno in relazione agli obiettivi di apprendimento di ciascuna disciplina, in coerenza con il Curricolo di Istituto e le Indicazioni Nazionali. Nell’elaborare il giudizio descrittivo si terrà conto del percorso fatto e della sua evoluzione.
Come definito nell’art. 3, comma 7, dell’Ordinanza n. 172, restano invariate la descrizione del processo e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti, nonché la valutazione del comportamento e dell’Insegnamento della Religione Cattolica o dell’Attività Alternativa.
La valutazione degli alunni con disabilità certificata (Legge n. 104/1992 art. 3 comma 1 o art. 3 comma 3) sarà correlata agli obiettivi individuati nel Piano educativo individualizzato (PEI), mentre la valutazione degli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento (Legge n. 170/2010) terrà conto del Piano Didattico Personalizzato (PDP). Per gli allievi che presentano altri tipi di Bisogni Educativi Speciali (D.M. del 27.12.2012 – C.M. n. 6 del 08.03.2020), i livelli di apprendimento delle discipline si adattano agli obiettivi della progettazione specifica, elaborata con il Piano Didattico Personalizzato (PDP).

I docenti sono invitati a visionare la presente circolare con i suoi allegati, che ne sono parte integrante e sostanziale, e a diffonderne il contenuto nei rispettivi plessi.

In Allegato:

Ordinanza n. 172 del 4 dicembre 2020
Linee Guida

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Gloria D’Arpino
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.Lgs. 39/93

                                                            




Link vai su